Sfida: Economia circolare, innovazione e occupazione

Soluzioni

Il regime dei sottoprodotti rientra a pieno titolo tra le misure di prevenzione e contribuisce alla dissociazione della crescita economica dalla produzione di rifiuti e riduce il consumo di materie prime.

Beekon City è una soluzione integrata che trasforma la città in una Smart City, sfruttando la tecnologia beacon.

‘Innovate H2O’ è un programma di incubazione, con durata di 6 mesi, rivolto a start up e spin-off universitari tesi a promuovere innovazione e ricerca per massimizzare il valore e la protezione della risorsa idrica, migliorare la sua governance e attirare investimenti.

CVqui – Jobiri è il 1° ecosistema integrato di servizi di carriera intelligenti in grado di digitalizzare i servizi per il lavoro degli Informagiovani di Regione Lombardia.

Sviluppo di una infrastruttura hw/sw che consenta ai Consoli Onorari, dispiegati capillarmente nello scenario mondiale della Rete Consolare Italiana, la rilevazione dei dati biometrici necessari per il rilascio del Passaporto Elettronico (Foto, firma, impronta digitale) e il successivo inoltro te

L’Università degli Studi di Padova ha implementato la digitalizzazione del flusso di autorizzazione e rendicontazione delle missioni di Ateneo, che consente di effettuare on-line la richiesta di una carta di credito virtuale da parte del personale interessato, l’autorizzazione da parte del superi

ZEFIRO, acrostico di Zone di Eccellenze, Fiumi, Itinerari, Risorse e Opportunità, è un progetto condiviso e coprodotto per sviluppare la mobilità sostenibile e la rigenerazione dei territori in particolare quelli attraversati dalla Ciclovia Garda-Mincio-Secchia in Provincia di Mantova.

Il progetto traccia la realizzazione di un impianto di collocazione al lavoro che valorizza le Diversità (Genere, Multiculturalità, Handicap) in termini di acceleratore d’innovazione per la PA e il Mercato Privato.

La Regione Emilia-Romagna ha istituito il Premio “Innovatori responsabili”, rivolto a imprese di ogni dimensione e settore, associazioni di imprese, enti locali e camere di commercio, che valorizza l’impegno del sistema produttivo emiliano romagnolo rispetto all’attuazione degli obiettivi indicat

Il progetto FICEP (First Italian Crossborder eIDAS Proxy) è la prima piattaforma italiana di interoperabilità dei sistemi di identità digitale europei.

L’azione prende avvio da un Protocollo d’intesa per la collaborazione, il raccordo e il confronto tra 12 Città metropolitane, per una più efficace attuazione del GPP internamente e la promozione degli acquisti verdi sui territori, realizzando attività congiunte, anche di supporto reciproco, nell’

Una volta si chiamava baratto, ossia scambio beni, merci o servizi praticato in assenza di moneta. Oggi, nell’epoca dell’interazione digitale, prende il nome di “sharing” (condivisione) o “swapping” (scambio).

Il Comune di Mesagne ha realizzato una piattaforma ecologica per il conferimento dei rifiuti differenziati da parte dei cittadini residenti nel territorio comunale.

Coltivatori di Emozioni è la prima piattaforma di Social farming creata per sostenere le piccole aziende agricole, salvaguardare i territori rurali a rischio di abbandono, le antiche tradizioni contadine e le eccellenze agro-alimentari italiane tramite uno strumento di solidarietà: l’adozione del

Freedoo è una applicazione che consente un processo completo di acquisto tramite smartphone nel punto vendita attraverso la lettura del qr code associato all'articolo dai negozianti affiliati. L'idea di business rientra nello sviluppo dei servizi innovativi per il commercio.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?