VIRTECH SRL

Virtech s.r.l. è un'azienda giovane ed innovativa nata con il preciso obiettivo di divenire un punto di riferimento per le Pubbliche Amministrazioni, per le Aziende e per gli Enti nel settore della consulenza informatica strategica, con particolare attenzione alle enormi potenzialità che la multicanalità e le nuove tecnologie come la Realtà Aumentata ed il mobile offrono.
Lo staff si compone esclusivamente di professionisti (ingegneri informatici con almeno 3 anni di esperienza nei più svariati campi) in grado di offrire le migliori soluzioni di convergenza e integrazione tra infrastrutture di Networking ed applicativi software.
Fin dalla nascita Virtech srl ha dato grande importanza alla Ricerca e Sviluppo all’interno dell’azienda ed è ha portato avanti diversi progetti tra cui i più importanti sono:
- Il progetto iSpeak per consentire anche agli audiolesi la possibilità di lanciare chiamate di emergenza all’interno del bando di Pre-Commercial-Procurement della Regione Puglia
- I progetti iHelp e iCam per l’Ambient Assitisted Living sviluppati all’interno del più ampio progetto europeo ‘MakeIt ReAAL”.

Soluzioni proposte

Il progetto ha come obiettivo principale l’ideazione di una gamma di dispositivi di nuova generazione che diano piena indipendenza all’audioleso e gli consentano non solo di effettuare una chiamata verso un qualsiasi centralino di emergenza od un parente comunicando la sua posizione ma di esser r

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?