WhatsAAS3

Tutte le news in diretta - Dutis lis gnovis in direte - Alle Nachrichten live- Vse novice v zivo

Dal 1° settembre 2016 è attivo il servizio di messaggistica di salute dell’AAS3.

Viene attivata in via sperimentale la chat testuale che permette la ricezione di messaggi di testo contenenti anche immagini e piccole clip video.

La sperimentazione avrà durata di 1 anno, al termine il servizio verrà sviluppato a seconda del gradimento da parte dell’utenza. Il servizio ha lo scopo di trasmettere via whatsapp informazioni di pubblica utilità per i cittadini ed i pazienti dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 3 “Alto Friuli – Collinare - Medio Friuli”.

WhatsAAS3 è il canale di comunicazione mobile interattivo per rendere più semplice e tempestiva l’informazione. È un canale totalmente gratuito.

I messaggi sono inviati in modalità broadcast, quindi nessun utente può vedere i contatti altrui. Il servizio è curato dalla SO Relazioni, Comunicazione e fund raising. N.B. Eventuali chiamate al numero di telefonia mobile indicato o tramite la modalità di chiamata whatsapp NON verranno prese in carico.

Gli utenti che utilizzano il mezzo per fini diversi da quello indicato potranno essere rimossi o bloccati.

CONTENUTI Il servizio ha lo scopo di informare la popolazione sui seguenti contenuti: #VITASANA & CO in collaborazione con i Dipartimenti dell'AAS3: piccoli consigli per stili di vita salutari #NEWS per avere in tempo reale tutte le notizie rilevanti riguardanti eventi, modifiche organizzative nei servizi della AAS 3, scioperi e simili

Obiettivi, destinatari e contesto: 

AAS3 comprende 68 Comuni, 175mila abitanti. Il territorio è perlopiù montano,con difficoltà di connessione web e televisiva. Le peculiarità geografiche e socioeconomiche del territorio,la frammentazione morfologica,la bassa densità e la dispersione della popolazione,le difficoltà dei collegamenti anche in relazione alle condizioni climatiche,aggiungono criticità ai bisogni sociosanitari delle persone e delle famiglie, impongono a AAS3 intenzionalità organizzativa nel prevenire e contrastare il disagio, promuovere salute e benessere, creare coesione sociale. E’ importante puntare sulla qualità delle relazioni,sulla dimensione relazionale a livello comunitario,sulla costruzione di legami sociali ricchi di umanità. Mantenere sano e vivo il tessuto sociale e conservare la popolazione dei centri minori è legato anche alla conservazione di un tessuto minimo di attività e servizi per la popolazione residente;la funzione di comunicazione sociale è fondamentale all’ interno di questo scenario.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?