Un futuro sostenibile con il sistema NIR

L'innovazione è la strada verso il futuro, NIR il mezzo per percorrerla

NIR propone una soluzione innovativa nell'ambito della progettazione e realizzazione di Smart-Grid, cioè un sistema di generazione autonoma di energia elettrica con accumulo, prelevata da fonte rinnovabile.

A tal proposito si integrano dispositivi IoT e domotici, dando vita a case intelligenti capaci di gestire l'energia in base alle esigenze dell’utente e delle risorse ambientali.

Infine, NIR propone una soluzione ancora più innovativa grazie all'installazione di Next-Tape, un rivoluzionario cavo piatto che completa la gestione dell'energia.

Obiettivi e destinatari: 
L’obiettivo è quello di ridurre notevolmente l’impatto ambientale ed economico, creando un nuovo stile di vita sostenibile ed incentivando l’utilizzo di un sistema capace di riconoscere il modo migliore per vivere in armonia con il pianeta. A questo proposito la soluzione NIR risponde al bisogno di limitare lo sfruttamento delle risorse naturali, gestire l’energia nella maniera più idonea, ridurre l’inquinamento e le emissioni di CO2 e migliorare lo stile di vita quotidiano operando secondo una logica ecologica. Il campo di applicazione è molto ampio grazie alla reperibilità delle fonti rinnovabili ed alla versatilità di utilizzo. Il sistema NIR può essere adattato per qualsiasi tipo di struttura pubblica o privata: casa, ufficio, ospedale, musei, hotel e così via. I destinatari, quindi, sono tutti coloro che scelgono l’ambiente e decidono di risparmiare.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?