Smart-Dom

Monitoraggio da remoto, analisi in Cloud Big Data, automazioni per le best practice in efficienza energetica.Made in Italy.

Smart-Dom è un apparecchio elettronico made in Italy che si installa all’interno del quadro elettrico generale di un edificio, nuovo o di vecchia costruzione, con dimensioni contenute (massimo 6 moduli DIN) e consente di monitorare l’energia elettrica consumata dagli utilizzatori, dagli elettrodomestici ed eventualmente quella prodotta da fonti rinnovabili. E' il primo dispositivo domotico in grado di affrontare il risparmio energetico in tutti gli ambiti contemporaneamente: elettricità, riscaldamento, illuminazione e fonti rinnovabili, ed efficienta ogni forma di produzione e consumo energia dell'edificio. Ha una connessione di rete (fissa , senza fili, o ad onde convogliate), sfruttabile con internet per configurare le funzioni attraverso il browser di PC/tablet/App mobile. 

Con App Mobile, da remoto l'utente può regolare o spegnere/accendere i carichi impostati. L’utilizzatore finale potrà monitorare/salvare gratuitamente su piattaforma Cloud Big Data tutti i suoi consumi, analizzando produzione di energia da fonti rinnovabili e dati climatici per poi regolare sulla base di queste informazioni (e sui dati del sensore di luminosità- temperatura- umidità) lampade LED, riscaldamento, acqua sanitaria, accensione di apparecchi, elettrodomestici o comunicare con la pompa di calore, ricevendo alert o suggerimenti automatici su ogni aspetto dei suoi impianti. Ha una microsd interna che funge da “scatola nera”.

Presenta un costo assai competitivo, 299€ residenziale, 499€ P.IVA e PA.Il dispositivo è caratterizzato da un progetto originale e proprietario della circuiteria elettronica di misura che consente il monitoraggio dell’energia prodotta o consumata con la precisione di apparecchiature più complesse e costose. Inoltre, il progetto elettronico sviluppato dai soci fondatori massimizza la stabilità di funzionamento e la durata negli anni, adottando componentistica di alta qualità e realizzando un assemblaggio modulare che consente la sostituzione in caso di guasto della sola scheda interessata. Il software del dispositivo (sviluppato e depositato da Smart Domotics), è basato su algoritmi innovativi che consentono di svolgere calcoli complessi; regolare automaticamente l’illuminazione; governare il funzionamento degli impianti; analizzare le abitudini dell’utente, adattarsi alle condizioni ambientali rilevate dai sensori ed agendo in funzione delle previsioni meteo o altre informazioni acquisite tramite internet.

Smart-Dom concentra tutte le sue funzioni in un unico piccolo componente installato nel “cuore” di ogni impianto, ovvero nel quadro elettrico generale,permettendo l’efficientamento di tutti gli impianti anche negli edifici di vecchia costruzione o nelle situazioni di scarsa capacità finanziaria. Il Cloud Big Data per l'analisi di consumi e comportamenti è estremamente semplice , parametrico e adatto per energy intelligence ed efficientamenti.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?