Sapienza Università di Roma: Sostenibilità Illuminotecnica e Solarizzazione

La Sapienza del risparmio energetico

Con riferimento ai corpi illuminanti, l’evoluzione tecnologica delle lampade basate sulla tecnologia LED offre la possibilità di ottenere un deciso miglioramento in termini prestazionali generali, sia sotto forma di un incremento dell’efficienza luminosa (fino a 120 lm/W), sia sotto forma di una vita utile più lunga (50.000 ore), mantenendo la possibilità di regolazione del flusso luminoso.

È per tale ragione che, in ambienti interni ed esterni, si sta procedendo ad una graduale sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con altri basati sulla tecnologia LED.

È inoltre prevista la valorizzazione illuminotecnica di siti di interesse dell’Ateneo (con un approccio atto a contenere i costi d’esercizio).

Sempre in un’ottica di sostenibilità ambientale ed energetica, Sapienza Università di Roma sta poi provvedendo alla sua “solarizzazione”. È infatti prevista l’installazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di alcuni edifici dell'Ateneo per una potenza complessiva di circa 1 MWp.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il Piano Strategico Energetico-Ambientale di Sapienza Università di Roma delinea i possibili interventi di breve e medio periodo con lo scopo di ridurre gli usi energetici, introdurre soluzioni tecnologiche coerenti con il modello di sviluppo ipotizzato e monitorare gli interventi effettuati attraverso la definizione di opportuni indicatori. Tra gli obiettivi, vi è la diminuzione dell’impatto ambientale associato alle installazioni ed una riduzione del 30% dei consumi in termini di energia primaria entro il 2030. Hanno tratto giovamento dai progetti di ottimizzazione energetica soprattutto studenti, personale docente ed amministrativo e, più in generale, tutti i fruitori degli spazi di Sapienza Università di Roma. L’insieme dei destinatari risulta poi essere di più ampio respiro nel momento in cui viene valutato l’impatto ambientale delle installazioni. È stata infatti quantificata una riduzione delle emissioni di CO2 nell’ambiente pari a circa 850 tonnellate/anno.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?