Resettami® – La piattaforma per l’Integrazione Socio Sanitaria

La soluzione IT per la gestione informatizzata di Ambiti Sociali Territoriale, ASL, Distretti Socio Sanitari e Cooperative Sociali.

Nell’ambito del progetto CDP “Puglia Digitale 2.0” CLE Srl ha sviluppato la Piattaforma Resettami, disponibile in cloud ed erogata in Saas, che consente alle Istituzioni Socio-Sanitarie quali Ambiti Sociali Territoriale, ASL, Distretti Socio Sanitari e Cooperative Sociali, una gestione innovativa del percorso di caring dell’utente.
Superando il concetto di singola risposta ad una determinata esigenza socio-sanitaria e puntando invece alla costituzione di un flusso di azioni e di interventi messi in atto da tutti gli attori, Resettami® restituisce una visione integrata della problematica assistenziale, tenendo conto anche della sua evoluzione nel tempo, della rendicontazione delle attività e della spesa a tutti i livelli.
Sia mediante browser che su dispositivi mobile, Resettami®:
• gestisce interventi Socio-sanitari nel loro complesso: dalla presa in carico dell’assistito alla valutazione e definizione condivisa del percorso di cura complessivo, alla contabilizzazione e rendicontazione degli interventi;
• si integra con i diversi Sistemi Informativi Sanitari Regionali e/o locali permettendo di gestire le diverse tipologie di servizi erogati da Comuni, Ambiti Sociali Territoriali, Distretti Sanitari, Aziende Socio-Sanitarie e Cooperative sociali;
• snellisce i processi riducendone i tempi di attuazione, attraverso la dematerializzazione delle informazioni e la creazione della cartella socio-sanitaria elettronica aggiornabile e condivisibile da tutti gli attori coinvolti.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?