Progetto FICEP : il nodo eIDAS italiano

Il progetto FICEP è la prima piattaforma italiana di interoperabilità dei sistemi di identità digitale europei.

Il progetto FICEP (First Italian Crossborder eIDAS Proxy) è la prima piattaforma italiana di interoperabilità dei sistemi di identità digitale europei. Questa, permette ai cittadini italiani di utilizzare le proprie credenziali SPID, e prossimamente la Carta di Identità Elettronica, per accedere ai servizi online messi a disposizione dagli altri Stati Membri della Comunità Europea. Reciprocamente, i cittadini stranieri potranno utilizzare le proprie credenziali nazionali per accedere ai servizi online italiani afferenti la Pubblica Amministrazione e/o il settore privato. La creazione di una identità digitale europea, rappresenta uno dei pilastri del regolamento eIDAS (Regolamento UE 910/2014).

Il consorzio FICEP è composto da esperti provenienti dai settori della Pubblica Amministrazione, della ricerca scientifica, delle telecomunicazioni e ell’industria. In particolare, la gestione del progetto è in capo all’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) mentre il coordinamento scientifico è affidato al Politecnico di Torino. La definizione e la realizzazione degli aspetti tecnico implementativi vede al fianco di AgID e del Politecnico di Torino la collaborazione di Telecom Italia S.p.A. e Infocert S.p.A.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?