Progetto Alzheimer - Lapsy Care

Informazione, utilizzo di ausili tecnologici e assistenza per sostenere chi convive con familiari affetti da demenza

Il progetto è focalizzato sulla modalità di gestione di un paziente affetto da demenza, patologia complessa e con ricadute molto pesanti sulle famiglie, spesso alle prese con la necessità di monitorare costantemente il malato per evitare incidenti o involontarie fughe. Grazie alla collaborazione con la start-up Lapsy, verranno predisposti chip Bluetooth per consentire un approccio preventivo: dotando il malato di un apposito dispositivo e mappando i punti di pericolo presenti nel domicilio, è possibile essere avvisati in tempo reale, mediante apposita App, sms o altro, nel caso in cui la persona dovesse avvicinarsi a un'uscita o fonti di pericolo, cadere o rimanere immobile troppo a lungo.I dispositivi sono dotati di batteria a lunga durata e possono essere personalizzati per dimensioni, materiali e tipologia di supporto sulla base delle esigenze particolari dei pazienti, consentendo loro di mantenere un margine di autonomia.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Punti di forza del progetto sono la costruzione di sinergie pubblico-privato al servizio del cittadino e l'utilizzo delle nuove tecnologie a sostegno delle fasce più deboli. Obiettivo del progetto è intervenire in modo preventivo rispetto a incidenti e fughe di pazienti affetti da demenze, concedendo al care giver la possibilità di gestire con più tranquillità il proprio quotidiano, riguadagnando in qualità della vita e consentendo contemporaneamente al paziente di mantenere un minimo margine di autonomia. I partner di Federfarma Modena sono l'Onlus Per Non Sentirsi Soli (che da oltre quindici anni opera sul territorio fornendo sostegno a chi convive con Alzheimer e demenze) e la start-up innovativa Lapsy.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?