Praticare la Resilienza

Azione tesa a favorire la resilienza individuale attraverso il supporto personale e professionale e la rielaborazione di eventi lavorativi stressanti o comunque di impatto emotivo e professionale tali da provocare negli operatori penitenziari una condizione di stress lavoro correlato, di rischio burn out o comunque di malessere personale e disagio professionale.

Il progetto è stato sperimentalmente realizzato in tre sedi formative dell'Amministrazione con carattere di residenzialità.

Le attività durano dieci giorni continuativi.

Obiettivi e destinatari: 
Gli Operatori penitenziari appartenenti a tutte le famiglie professionali che sono stati sottoposti ad un impegno lavorativo particolarmente gravoso. Fanno parte del target personale del Corpo di polizia penitenziaria, direttori di istituti penitenziari, educatori. sono stai coinvolti 90 operatori.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1546
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?