Natura, Cultura, Marketing, Strategia

ModelloPLAY: piccole realtà “Globali”

Il piano è interpretato come esempio/modello per un modo di agire, contestualizzato ai mutamenti della globalizzazione, climatici, economici e sociali.

In questo modello, viene superata l’idea che la sostenibilità sia unicamente una questione ambientale e si afferma una visione integrata, una convergenza di interventi delle diverse dimensioni dello sviluppo; gestione e pianificazione strategica saranno gli strumenti della realtà competitiva nel totale rispetto dei principi di sostenibilità dei programmi internazionali, per il progresso in campo ambientale, economico e sociale.

Obiettivi sono:

  • Restituire FORMA: Ridurre il carico ambientale
  • Restituire RICONOSCIBILITA’: Aumentare il livello di equità
  • Restituire RISPETTO E IDETITA’: Tutelare le generazioni future

E’ fondamentale la partecipazione attiva degli attori locali, per sviluppare i fattori di attrattività e raggiungere un vantaggio competitivo sostenibile.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

È espresso un giudizio sulla sostenibilità di un nuovo modello di sviluppo di amministrazione circolare, per incentivare e gestire le caratteristiche uniche delle città e dei territori come quelli dell’area Mediterranea, permettendo alle generazioni future di poter fare altrettanto. Pensiamo ad una città/paese intelligente che sviluppi i principi di equità, tutela di valori e tradizioni, sicurezza e inclusione; gestiti in rete. La “piccola realtà” si rigenera, si tutela, diventa autosufficiente, accessibile ed attrattiva. L’attuazione del Modello richiede un forte coinvolgimento di tutte le componenti della società, dalle imprese al settore pubblico, dalla società civile alle istituzioni, dalle università.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?