Muoviti UniTO!

Stili di vita e benessere lavorativo all'Università degli Studi di Torino: un progetto pilota per promuovere il wellness del personale

L’iniziativa nasce da un’intuizione della Direzione Generale per rispondere alla necessità di promuovere attivamente il benessere lavorativo ed organizzativo delle lavoratrici e dei lavoratori potendo usufruire delle conoscenze e valorizzando le competenze multidisciplinari presenti all'interno dell’Università di Torino, tra le quali: la SUISM per l'attività del movimento; il Dip.to di Psicologia per il miglioramento del clima relazionale; la Scuola di Medicina per le competenze nutrizionali; il Centro di Medicina Preventiva e dello Sport per la rilevazione dei dati antropometrici; il CUG per gli aspetti di valorizzazione del benessere; il CUS Torino per gli impianti sportivi. Tre le tipologie di intervento attivate: momenti formativi sull'importanza di un corretto stile di vita; promozione del movimento con due diverse tipologie di attività (aerobica-yoga posturale e potenziamento muscolare); proposte di strategie correttive attivando un servizio di sportello personalizzato.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Numerosi sono ormai gli studi e le ricerche che dimostrano come le strutture lavorative più efficienti siano quelle con dipendenti soddisfatti e un clima interno sereno e partecipativo. È in quest’ottica che l’Università degli Studi di Torino ha attivato il progetto pilota di promozione della salute “Muoviti UniTO! - Stili di vita e benessere lavorativo all'Università degli Studi di Torino: un progetto pilota per promuovere il wellness del personale”. Le azioni di promozione della salute e del movimento di Muoviti UniTO! possono e vorrebbero contribuire a migliorare gli stili di vita consentendo alle persone coinvolte di sviluppare una maggiore consapevolezza e salvaguardia della propria salute. Per l’avvio sperimentale del Progetto sono stati reclutati n. 31 soggetti appartenenti al personale tecnico-amministrativo in servizio presso l’Università degli Studi di Torino, che hanno aderito all'iniziativa su base volontaria.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?