Il Quinto Elemento

Progetto Punta Giglio: da luogo di guerra a luogo di vita

La Cooperativa il Quinto Elemento ha appena vinto la concessione di 9+9 anni di una ex base militare nel parco nazionale di Punta Giglio, un paradiso immerso nel verde nei pressi di Alghero. La missione del progetto è la creazione di un polo esperienziale immerso nella natura dove praticare attività sportive e culturali, sperimentando attività legate alla filiera agroalimentare locale e ponendo l’obbiettivo di diventare, attraverso lo sport, un’importante tappa turistica e di consapevolezza del vivere lento nel rispetto dell’ambiente che ci circonda. Inoltre all'interno del polo si porteranno avanti progetti educativi sugli SDG per bambini e ragazzi con l'intento di formare i protagonisti dello sviluppo sostenibile di domani.

Obiettivi e destinatari: 
Realizzeremo un nuovo sistema di ospitalità ispirato alla libertà e al movimento pensato per chi è in continuo viaggio e per i giovani e giovanissimi. L’idea è di permettere al viaggiatore di poter costruire il suo soggiorno strada facendo gestendo le prenotazioni attraverso una semplice applicazione, modificarle a seconda delle esigenze che di volta in volta possono cambiare. In loco offriremo una serie di servizi dedicati allo sport, in particolare per trekking, ciclismo, vela e kayak con una serie di attività legate alle tradizioni culinarie algheresi e più in generali sarde. Le attività che si potranno compiere a partire dalla nostra struttura saranno tutte legate alla scoperta dei luoghi e delle tradizioni. Si potranno intraprendere brevi viaggi di uno o più giorni ritornando poi a pernottare presso la struttura di Punta Giglio oppure costruire un viaggio itinerante lungo la ciclopista della Sardegna o altri cammini collegati alle altre strutture che nasceranno sui percorsi.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente