Filodiffusioni - il sound della partecipazione

Economia civile e partecipazione: uno sguardo sul presente un progetto per il futuro!

Filodiffusioni - il sound della partecipazione è un progetto del Comune di Campi Bisenzio ed ha l'obiettivo sensibilizzare la cittadinanza e creare azioni concrete sul tema dell'economia civile.

Con l'avvio infatti del primo “Distretto dell’economia civile per la città resiliente e collaborativa” in Italia ovvero un cantiere permanente di lavoro e di sperimentazione, l'Amministrazione si impegna a immaginare e a costruire una realtà urbana in grado di sviluppare delle risposte innovative a bisogni sociali, economici e ambientali in uno spirito di comunità e in grado di costruirsi grazie all'impegno di istituzioni, società civile e in particolar modo di quella economia "civile" che è fondamentale per lo sviluppo e la crescita di un contesto di persone e del suo benessere.

Welfare di comunità, rigenerazione di spazi e luoghi di comunità; nuovi modelli energetici ed economia circolare; lavoro, giovani e formazione saranno i tavoli tematici e di approfondimento il cui obiettivo sarà quello di individuare delle "pratiche di valore" – prassi, azioni, processi, che producono valore per la comunità- in grado di mappare la realtà sociale, civica, culturale ed economica di Campi Bisenzio alla luce dei principi dell’economia civile.

Questo e tutti gli altri eventi partecipativi dell'ente andranno ad implementare la piattaforma web costruita ad hoc come spazio di condivisione e diffusione delle buone pratiche e come piattaforma per la mappatura partecipata a disposizione dei cittadini.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Due sono gli obiettivi principali: la realizzazione, attraverso il lavoro dei “tavoli tematici”, della raccolta e condivisione dei processi e delle realtà collaborative presenti sul territorio di Campi Bisenzio; la costruzione di una piattaforma web. La piattaforma dovrà: raccogliere, analizzare e sistematizzare i materiali prodotti dai vari percorsi partecipativi avviati dall’Amministrazione Comunale valorizzandone gli aspetti comuni e mettendo in evidenza quelle che possono essere le buone pratiche esportabili; strutturare e sperimentare un’innovativa piattaforma per la mappatura partecipata, da lasciare in “eredità” alle successive amministrazioni attraverso cui sarà possibile coinvolgere e abituare cittadini, soprattutto giovani delle scuole, a generare dati utili al proprio territorio (open crowd-data) in grado di arricchire con informazioni puntuali i processi decisionali del governo della città.

Statistiche

Numero di soluzioni 1299
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?