Ente Digital Ready

Protocollo e documentale per il nuovo ente aperto al digitale e al suo messaggio di interazione multicanale, creatività ed innovazione

Sistema di gestione dei contenuti a supporto delle procedure di trasformazione digitale dei processi documentali dell’Ente Nazionale Risi che, sotto vigilanza del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, monitora i flussi commerciali della materia prima, l’informazione e l’assistenza tecnica dedicata alla filiera produttiva del riso.

Sistema realizzato sulla piattaforma Alfresco estesa con la soluzione Orange Enterprise Content Management e Orange Protocollo Informatico, integrato con il portale informativo dedicato alla filiera per la dematerializzazione dei documenti di trasporto del risone greggio e delle dichiarazioni di esportazione e con il sistema amministrativo e contabile per la gestione della fattura elettronica e del suo processo approvativo.

Il sistema rende omogenea la gestione dei documenti tradizionali cartacei con i documenti prodotti dalle nuove procedure digitali per i quali prevede automatismi nelle fasi di acquisizione, classificazione e protocollazione, e predispone tutti gli archivi alla conservazione con la preparazione dei lotti di versamento per la conservazione digitale.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il progetto ha come requisiti di valore: l'adozione di tecnologie enterprise per l'ECM e per il BPM a costi contenuti perchè Ente Nazionale Risi ha i bisogni di un’organizzazione complessa contrapposti ad una dimensione di medio piccolo ente - benefici per il budget IT. La necessità di far convivere in un ambiente omogeneo contenuti digitali e tradizionali e garantire un unico accesso alle informazioni - beneficio di usabilità per gli utenti. Agevolare le comunicazioni tra filiera ed Ente eliminando il vincolo della fisicità - beneficio per le relazioni con gli operatori di filiera e per l’immagine dell’Ente. Automatizzare le procedure che coinvolgono documenti digitali - beneficio per gli operatori sgravati da attività a scarso o nullo valore. Essere l’hub di comunicazione verso i servizi di conservazione - beneficio per il responsabile della conservazione che ha un solo processo di conservazione da gestire e disaccoppia le applicazioni che producono documenti dagli outsourcer

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?