Corso di formazione "Riconoscimento e gestione degli alunni con DSA"

Un modello 'blended learning' per la formazione a cascata dei docenti della scuola sulle tematiche dei Disturbi Specifici di Apprendimento

Il progetto è stato attuato nel 2015-2016 a beneficio di 150 insegnanti delle scuole della Campania. Frutto della collaborazione tra il Centro SInAPSi e l’Ufficio Scolastico Regionale, esso ha inteso fornire conoscenze culturali e strumenti operativi per il riconoscimento di alunni con DSA nella Scuola Primaria e per la gestione di alunni con DSA nella Scuola Secondaria di I e II grado (L. 170/2010).

Il percorso formativo è stato progettato e condotto da un team di esperti con competenze nei settori dell’ingegneria, della pedagogia, della psicologia e dell’informatica.

La metodologia didattica utilizzata è stata quella del blended learning (apprendimento ibrido) e ha previsto sia lezioni frontali (24 ore in presenza), sia l’impiego di una piattaforma e-learning appositamente realizzata (26 ore online).

Tutte le registrazioni audio-video delle lezioni e i materiali proposti (tutorial, strumenti interattivi, griglie) sono stati resi fruibili attraverso la piattaforma, che è stata messa a disposizione dell’Ufficio Scolastico Regionale per estendere l’esperienza a una più vasta popolazione di docenti. Il corso, infatti, è stato studiato per avere una prosecuzione anche oltre la sua conclusione: ai 150 insegnanti formati, sottoposti a un test di verifica finale, è stato demandato il compito di sensibilizzare i colleghi all’interno delle singole realtà scolastiche in merito alle tematiche trattate e di trasferire loro le competenze acquisite.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il progetto ha avuto l’obiettivo principale di migliorare la capacità di individuazione e gestione degli alunni con DSA nelle scuole della Campania, regione che risulta ancora in forte ritardo per numero di DSA riconosciuti rispetto al quadro nazionale. Il progetto ha mirato inoltre a illustrare il funzionamento degli strumenti compensativi e a fornire indicazioni per l’applicazione delle misure dispensative disponibili, nonché a diffondere nella scuola una maggiore consapevolezza culturale e una specifica sensibilità rispetto alle problematiche dei DSA. Il corso ha assicurato la formazione di 150 insegnanti referenti DSA distribuiti fra tutti i Centri Territoriali di Supporto (CTS) della Regione Campania. A tali referenti è stato successivamente demandato il compito di sensibilizzare i colleghi sulle tematiche trattate e di trasferire le competenze acquisite, anche grazie alla piattaforma e-learning appositamente realizzata e contenente tutti i materiali utilizzati durante il corso.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?