ASP di Ragusa - Direzione Strategica

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa è un’azienda ad alto contenuto tecnologico ed assistenziale, caratterizzata dall’erogazione di servizi orientati al soddisfacimento dei bisogni sanitari espressi dai cittadini. L’Azienda svolge la funzione di tutela e promozione della salute degli individui e della collettività, attraverso attività di prevenzione, cura degli stati di malattia e di recupero della salute, garantendo i Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) e consolidando l’integrazione tra assistenza territoriale e ospedaliera, al fine di mantenere il più alto livello possibile di qualità della vita dei cittadini, fornendo servizi erogati direttamente o da altre Aziende del S.S.N., pubbliche o convenzionate, nel rispetto della persona ed in condizioni di sicurezza e di riservatezza. Gli aspetti sopra evidenziati, rappresentano il “core” dell’azienda, corredati da una eterogenea presenza professionale (n. 3.879 dipendenti), di natura sanitaria, tecnica, amministrativa e professionale, che rappresentano il capitale umano messo a disposizione della collettività, al precipuo scopo di soddisfare i bisogni di salute. L’ambito territoriale dell'Azienda coincide con quello della ex-Provincia di Ragusa. Comprende un territorio suddiviso in 12 comuni con una popolazione di poco più di 319.000 abitanti, distribuiti in 1.614.02 Kmq di superficie. Il territorio provinciale, ai fini dell’erogazione dei servizi alla popolazione è suddiviso in tre distretti sanitari:
 
  • Distretto Sanitario di Ragusa: comprende i Comuni di Ragusa, S. Croce Camerina, Giarratana, Monterosso Almo, Chiaramonte Gulfi
  • Distretto Sanitario di Modica: comprende i Comuni di Modica, Scicli, Pozzallo, Ispica;
  • Distretto Sanitario di Vittoria: comprende i Comuni di Vittoria, Comiso, Acate.
 
Tali distretti sanitari coincidono territorialmente con i distretti socio-sanitari di cui al cap. 7 del D.P. Reg. Sicilia 4 Novembre 2002 e specificatamente D43 Vittoria; D44 Ragusa; D45 Modica.
 
Dal punto di vista della macro-organizzazione ospedaliera, in conformità con le recenti disposizioni normative, l’Azienda comprende tre aggregati ospedalieri:
  • Ospedali di Ragusa: si tratta di due presidi, il P.O.”Civile” (che sarà sostituito a breve dal nuovo ospedale) e il P.O. “M.Paternò Arezzo”. In base alle indicazioni della legge “Balduzzi”, si tratta di un “ospedale di primo livello”.
  • Ospedale riunito di Modica-Scicli, che comprende il P.O. “Maggiore” di Modica ed il P.O. ”Busacca” di Scicli.
  • Ospedale riunito di Vittoria-Comiso, che comprende il, il P.O. “R.Guzzardi” di Vittoria e il P.O. “Regina Margherita” di Comiso.
 
Si tratta di due ospedali riconducibili, nella definizione della legge “Balduzzi”, al livello di “presidi ospedalieri di base”.

Soluzioni proposte

L'Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa ha realizzato una piattaforma informatica sviluppata interamente in house denominata "Websanity" mettendo a disposizione un patrimonio di dati di elevata qualità e trasversalità sempre modificabile secondo le linee guida strategiche del

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?