Premio FORUM PA Puglia 2017 #PugliaPremiaSalute - REGOLAMENTO

  1. Che cos'è il Premio

Promosso dall’AReS (Agenzia Regionale Sanitaria), il contest #PugliaPremiaSalute darà un riconoscimento alle soluzioni e ai risultati progettuali originati nell’ambito degli interventi regionali per ricerca industriale e innovazione, attuati con il supporto di InnovaPuglia, grazie ai programmi di coesione regionali e nazionali e alla programmazione del POR Puglia 2007-2013 e 2014-2020.

Attraverso il contest si valorizzerà l’originalità e innovatività del prodotto/soluzione, la sua sostenibilità economica e ambientale, la rilevanza per cittadini e imprese, la composizione del team di lavoro, i talenti impegnati, la metodologia utilizzata e il processo di validazione con il sistema dell’utenza, la trasparenza e la completezza dell’esposizione dei risultati.

 

  1. Obiettivi e caratteristiche del premio

Con il contest #PugliaPremiaSalute la Regione Puglia mira a diffondere la cultura dell’innovazione nel tessuto imprenditoriale regionale, diffondendone i risultati e promuovendone la valenza strategica per la produzione del valore con la finalità di migliorare l’erogazione dei servizi a cittadini e imprese, assicurare benessere e sviluppo alle comunità.

Il contest è rivolto a tutte i soggetti identificati al paragrafo 5 che con i finanziamenti regionali hanno sviluppato prodotti o soluzioni, anche in via sperimentale, ad elevato contenuto innovativo e con evidenti ricadute su efficienza dei servizi.

 

  1. Termine di presentazione delle candidature

Il termine per la presentazione dei progetti/soluzioni innovative  è il 3 Maggio 2017 entro le ore 14:00 20 maggio 2017 entro le ore 14:00.

 

  1. L’ambito tematico

L’ampiezza delle problematiche legate al tema della salute, fragilità, invecchiamento attivo e in salute, e le sue ricadute in ambito socio sanitario ed economico impongono un ripensamento del modo in cui Istituzioni e comunità hanno finora affrontato l’invecchiamento. E’ necessario trasformare, attraverso politiche adeguate, ciò che è stato sempre considerato solo una voce di spesa in una leva per la creazione di valore. Grazie alla medicina e alla tecnologia abbiamo allungato la vita, riusciremo a non associare più l’invecchiamento a una condizione di fragilità e dipendenza? Come cogliere questo obiettivo? Le proposta candidate intendono affrontare queste tematiche e provare a rispondere agli interrogativi posti.

Livello di maturità

Progetto/Soluzione innovativa finanziato/a e/o in fase di realizzazione;

Progetto/Soluzione innovativa concluso/a alla data di candidatura al contest

 

  1. Chi può partecipare

Possono candidarsi al Premio i Soggetti Proponenti titolari del progetto/soluzione innovativa appartenenti ad una delle seguenti categorie:

  • sistema imprenditoriale;
  • soggetti della ricerca;
  • enti locali;
  • enti di cura e salute;
  • terzo settore;
  • organizzazioni di rappresentanza

Saranno ritenute valide le candidature pervenute esclusivamente da parte dei Soggetti Titolari dei progetti/soluzioni innovative

Il Soggetto Proponente avrà la possibilità di candidare una singola soluzione inerente l’ambito tematico.

 

  1. Come partecipare

Per candidare il proprio progetto/soluzione innovativa è necessario compilare entro e non oltre il termine indicato al paragrafo 3 il form online  sulla piattaforma FORUM PA Challenge, sulla quale sarà possibile, successivamente alla candidatura, consultare tutti i progetti/soluzioni innovative candidati.

Come specificato nel form, per completare la candidatura del progetto/ soluzione innovativa è necessario produrre una sintetica presentazione del progetto in formato power point come da template indicato nel form.

 

  1. Come sono selezionate le migliori soluzioni

Valutazione

I progetti/prodotti regolarmente pervenuti saranno sottoposti ad una Giuria di esperti che selezionerà una short list di soluzioni meritevoli.

La valutazione terrà conto degli elementi qualificanti riportati nella scheda in base ai seguenti criteri:

  • Evidenza [i)nessuna evidenza; ii)sola evidenza qualitativa basata su report, pubblicazioni, opinioni di esperti; iii)evidenza qualitativa e quantitativa basata su studi e osservazioni sperimentali con gli utenti; iv)evidenza di lungo termine basata su user experience e monitoraggio dell’impatto] punteggio da 0 a 3 nell’ordine in cui compaiono nella descrizione
  • Trasferibilità [i)non considerata; ii)pronta per la trasferibilità ma non ancora effettuata; iii)estesa al solo livello regionale; iv)esteso anche fuori regione] punteggio da 0 a 3 nell’ordine in cui compaiono nella descrizione
  • Interoperabilità [i)nessuna; ii)in fase di adeguamento agli standard, iii)conforme agli standard nazionali/europei; iv)integrata con piattaforme/servizi regionali] punteggio da 0 a 3 nell’ordine in cui compaiono nella descrizione
  • Sostenibilità [i)valutazione non disponibile; ii)investimenti necessari stimati oltre €5.000,00 per paziente/cittadino; iii)investimenti necessari stimati tra €1.000,00 e €5.000,00 per paziente/cittadino; iv)investimenti necessari stimati tra sotto €1.000,00 per paziente/cittadino) punteggio da 0 a 3 nell’ordine in cui compaiono nella descrizione

 

  1. Premiazione

Tutte le soluzioni presentate e ritenute valide saranno pubblicate sulla piattaforma FORUM PA Challenge. La piattaforma mette a disposizione strumenti di comunicazione virale e di social ranking che ciascun candidato può usare per promuovere e valorizzare il progetto/soluzione innovativa candidato/a.

Al termine della fase di presentazione delle candidature (sezione 3) sarà prodotta una short list dei progetti/soluzioni innovative presentati e i relativi referenti saranno invitati a presentare dette progettualità nella sessione plenaria in programma il giorno 04/05/2017.

Tra le soluzioni selezionate nella short list, sulla base dei voti espressi on-line e della valutazione da parte della giuria degli esperti saranno individuati i tre vincitori. Il peso dei voti on-line sarà pari al 50% del valore complessivo e quello della giuria sarà pari al restante 50%.

Nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà durante Forum PA –Puglia 2017 (05/05/2017) saranno comunicati i tre progetti/soluzioni innovative vincitori

 

  1. Informazioni generali

La partecipazione è gratuita e non comporta alcun vincolo o impegno di qualsiasi natura al di fuori delle condizioni di cui al presente regolamento.

La partecipazione è riservata a persone giuridiche.

I partecipanti, inviando la propria candidatura e i documenti annessi si impegnano a dichiarare che le informazioni fornite sono veritiere e che ogni decisione della giuria di valutazione verrà accettata incondizionatamente

Tutti i documenti presentati devono essere redatti in italiano.

I partecipanti inviando la propria candidatura e i documenti per la partecipazione alla competizione, sono consapevoli che le informazioni inserite nel form relative alle voci contrassegnate con “Questa informazione sarà resa pubblica sul portale www.forumpachallenge.it” verranno pubblicate on line come descritto.

 

      10. Tutela della Privacy e confidenzialità

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 i dati forniti dal partecipante alla presente iniziativa saranno trattati conformemente alle disposizioni contenute nel Codice in materia di protezione dei dati personali, nonché ai contenuti di cui alla informativa sulla privacy che il partecipante accetta al momento della registrazione. Tutti i soggetti coinvolti, in ogni fase di attività prevista da FORUM PA 2017 e anche successivamente alla sua conclusione, garantiranno la riservatezza sulle informazioni relative alle idee e ai progetti presentati, ad esclusione delle informazioni pubblicate sul portale www.forumpachallenge.it.

 

       11. Limitazioni di responsabilità

Viste le modalità di partecipazione all'iniziativa, i promotori non si assumono alcuna responsabilità circa disfunzioni tecniche, di hardware o software, interruzioni delle connessioni di rete, registrazioni di utenti fallite, non corrette, non accurate, incomplete, illeggibili, danneggiate, perse, ritardate, incorrettamente indirizzate o intercettate, o circa registrazioni di partecipanti, che per qualsiasi motivo non siano state ricevute, comunicazioni elettroniche o di altro tipo che siano state ritardate o circa altri problemi tecnici connessi alla registrazione e all'upload dei contenuti nell’ambito della presente iniziativa.

 

           12. Garanzie e manleve

I partecipanti al Premio garantiscono che i contenuti inviati:

non contengono materiale in violazione di diritti, posizioni o pretese di terzi (con riferimento alla legge sul diritto d'autore e sulla proprietà industriale e alle altre leggi o regolamenti applicabili);

non contengono materiale illecito, vietato dalla legge o contrario a quanto indicato nel presente regolamento;

sono liberamente e legittimamente utilizzabili in conformità a quanto previsto dal presente regolamento in quanto il partecipante è titolare dei diritti di utilizzazione dei medesimi, ovvero in quanto ne ha acquisito la disponibilità da tutti i soggetti aventi diritto, avendo curato l’integrale adempimento e/o soddisfazione dei diritti, anche di natura economica, spettanti agli autori dei contenuti e/o delle opere dalle quali tali contenuti sono derivati e/o estratti, ovvero ad altri soggetti aventi diritto, oppure spettanti per l’utilizzo dei diritti connessi ai sensi di legge.

Coloro che partecipano al Premio dichiarano di essere consapevoli che le responsabilità, anche penali, dei contenuti dei progetti consegnati, al fine della partecipazione all’iniziativa disciplinata dal presente regolamento, sono a loro unico ed esclusivo carico, manlevando fin da ora i promotori da qualsiasi pretesa di terzi.

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?