Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA". Focus su servizi online e mobile, pagamenti elettronici

Altre tappe per questo singolare viaggio che ripercorre gli ambiti del contest "10x10 = cento progetti per cambiare la PA". Questa volta esploriamo il magico mondo dei “Servizi online, servizi su mobile, pagamenti elettronici”.

Si invita la community a presentare soluzioni innovative per lo sviluppo e l’erogazione dei servizi digitali, fruibili anche attraverso tecnologie mobile.

L’innovazione digitale nella PA semplifica molti processi, garantisce l’accessibilità a più servizi pubblici da parte dei cittadini, continuamente iperconnessi e pronti a cogliere ogni opportunità.

È necessario stimolare il cambiamento e puntare soprattutto sull’innovazione sociale, ancor prima che tecnologica. Favoriti dalle tecnologie digitali, gli innovatori sono chiamati a tracciare scenari evolutivi per soddisfare i bisogni effettivi dei cittadini.

In questa direzione possiamo segnalare alcune soluzioni già realizzate, come: "Anagrafica Unica", adottata da INAIL, che permette la gestione dei dati anagrafici, garantendo la centralizzazione e il costante aggiornamento dei dati dell'Istituto (circa 35 milioni); “PagoInRete” del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), il sistema attraverso il quale i cittadini possono effettuare i pagamenti degli avvisi telematici emessi dalle istituzioni scolastiche per servizi erogati - tasse scolastiche, attività extracurriculari, mensa, trasporti, viaggi di istruzione, visite guidate ed altri tipi di contributi; “Multe mobile” del comune di Firenze, che permette il pagamento delle contravvenzioni da smartphone e tablet, senza l'installazione di una App apposita, semplicemente attraverso il software di navigazione internet presente in ogni dispositivo.

E che dire delle soluzioni da proporre nel mondo dell’e-health? Un esempio è la soluzione “Pagamento Ticket Sanitari” attivata da INSIEL Spa, la società ICT in house della Regione Friuli Venezia Giulia. Tra le principali funzionalità implementate: integrazione in realtime con CUP, pagamento con canali online, ricevuta sanitaria, storico dei pagamenti effettuati.

Ma parlare di sanità significa anche pensare a soluzioni del futuro: ospedale 4.0sensori in applicazioni sanitarie, robot, big data.

La vostra soluzione quale potrebbe essere? Partecipate al "Premio 10x10 = cento progetti per cambiare la PA", raccontatecela, aiutateci a sperimentarla e a trarne i migliori vantaggi per migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Le ultime soluzioni pubblicate